21 ottobre 2015

Deautomatizzarsi

21 OTTOBRE 2015
Risultati immagini per Deautomatizzarsi
Se riusciamo a deautomatizzare le nostre attività, l’intera esistenza diventa una meditazione. Ogni piccola cosa, fare una doccia, mangiare, parlare con un amico, diventa meditazione. La meditazione è una qualità, un modo di essere, e può essere aggiunta a qualsiasi attività. Non è un atto preciso.

 Questa è l’opinione corrente: la gente pensa che la meditazione sia un atto preciso, ti siedi rivolto a oriente, ripeti un mantra, , bruci dell’incenso, fare questa o quella cosa a un’ora stabilita, in un certo modo e con gesti precisi. La meditazione non ha nulla a che vedere con tutto questo. Sono tutti modi per renderla automatica, e la meditazione è contro l’automatizzazione.

La meditazione non è un’esperienza, è diventare consapevole del testimone: osserva semplicemente, non fare altro che stare a guardare e rimani centrato nell'osservazione: in quello spazio dimora la totalità. Nessun altro modo di essere dà la totalità.

Nella totalità ogni cosa, tutto ciò che ti circonda è appagante, in ogni altro stato dell’essere non sarai mai soddisfatto.

Medita sul volto dell’amato. Se ami i fiori, medita su una rosa, medita sulla luna o su qualsiasi cosa senti di amare. Se ami il cibo, medita sul cibo.

Osho: Il libro arancione


Nessun commento :

Posta un commento