24 agosto 2013

Scaccia tutti i tuoi guai con una risata





 Siedi semplicemente in silenzio e crea un gorgoglio,
una risatina che ribolle nelle parti più profonde
del tuo essere; come se tutto il tuo corpo iniziasse a ridacchiare
o a ridere. Inizia a ondeggiare sull'onda di
quella risata e lascia che si diffonda dalla pancia a tutto
 il corpo: ridono le mani, i piedi... immergiti e lasciati
travolgere da quella risata incontrollata, folle. Per
venti minuti, continua a ridere. E se esplodi in una risata
fragorosa, lascia che accada. Se invece è una risata
silenziosa, lascia che si manifesti in silenzio; e se poi si
trasforma in una risata sonora, lascia che accada... in
ogni caso, per venti minuti continua a ridere.
 Poi sdraiati per terra o sul pavimento; sdraiati a
braccia aperte sul pavimento, con il volto rivolto
verso il suolo. Se fa caldo e lo puoi fare in giardino,
sul terreno, sarà di gran lunga più efficace. E se lo
puoi fare nudo, lo sarà ancora di più!
 Stabilisci un contatto con la terra, lascia che l'intero
corpo resti sdraiato al suolo, e senti semplicemente
che la terra è la madre e tu sei il figlio. Perditi in
questa sensazione... Venti minuti di risata, seguiti
da venti minuti di abbraccio con la terra, un profondo
contatto con il suolo: respira con la terra e sentiti
tutt'uno con essa. Noi tutti proveniamo dalla terra e
un giorno alla terra ritorneremo. Dopo venti minuti
di questo ricaricarsi energetico, poiché la terra ti
darà un'incredibile quantità di energia, danza per
venti minuti: l'energia accumulata sarà tale e tanta
che la tua danza avrà una qualità del tutto diversa
da quella cui sei abituato. Danza per venti minuti...
qualsiasi tipo di danza andrà bene. Metti una musica
qualsiasi e danza. Se ci sono delle difficoltà, se fa
freddo, puoi fare questo esercizio in una stanza. Se
invece è un giorno di sole e lo puoi fare all'aperto,
ma è molto freddo, copriti con una coperta.
Trova qualsiasi soluzione ma non interrompere
questa pratica, falla ogni giorno, e nell'arco di sei/otto
mesi vedrai accadere nel tuo organismo incredibili
trasformazioni spontanee. 

Osho: La verità che cura.

Nessun commento :

Posta un commento