25 luglio 2015

Meditazione in movimento




 Fa' in modo che la tua meditazione sia sempre più legata al movimento.
 Per esempio, correre può essere una bellissima meditazione,
nuotare oppure ballare può essere una
splendida meditazione: è sufficiente aggiungere consapevolezza al movimento.
 Movimento più consapevolezza: questa è la formula adatta a te.

 Corri, ma corri con perfetta consapevolezza; resta
all'erta, presente e consapevole.
 Mentre sei in movimento, è naturale ed è facile
conservarsi all'erta. Quando sei semplicemente seduto
in silenzio, la cosa naturale è addormentarsi.

Quando sei sdraiato a letto, è difficilissimo restare
attenti e presenti, poiché l'intera situazione ti aiuta ad addormentarti.
 Viceversa, con il movimento è naturale non potersi
addormentare; operi in modo più attento. L'unico
problema è questo: il movimento può diventare
meccanico, potresti correre semplicemente come un automa.

 Potresti diventare un esperto, un corridore professionista;
in quel caso non sarebbe necessaria alcuna
presenza consapevole. Il corpo continuerebbe a
correre, come un meccanismo, come un automa; per
cui ti lasceresti completamente sfuggire il senso di quell'azione.

 Non diventare mai un corridore professionista.
Resta a livello amatoriale, in questo modo quell'attenzione
consapevole sarà sempre presente; e se a
volte senti che correre è diventato qualcosa di meccanico, smetti.
 Prova con il nuoto; e anche se questo diventa automatico, passa alla danza.

 Ciò che conta è ricordare che il movimento è soltanto
una circostanza usata per creare consapevolezza.
Finché crea consapevolezza, va benissimo; se
smette di generarla, non ha più alcuna utilità.

 Se accade, se quella funzione si esaurisce, passa a
un altro tipo di movimento, nel quale dovrai tornare a essere presente e consapevole.
 Non permettere mai ad alcuna attività di diventare qualcosa di automatico. 

Osho.

4 commenti :

  1. Osho mio , mi fai proprio pensare che la danza che è stata per lungo tempo una parte importante della mia vita, sa diventata un automatismo..con cosa baratto il tutto?
    La scelta è vasta, ma il fisico vacilla..Mi piacerebbe tanto la boxe , ma cadrei sconfitta e non avrei il tempo di capire se il tutto si robotizza o meno. Ci devo pensare. Per ora con piacere e diletto mi sono iscritta.
    Felice se vuoi ricambiare..
    Un abbraccio e grazie!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, ricambio volentieri. Un abbraccio...

      Elimina
    2. Pasquale sei un tesoro...
      Un grazie di cuore , un doppio abbraccio e buona serata!

      Elimina