27 luglio 2013

LE VERITÀ GRILLIANE E LO SPIRITO RIBELLE


LETTERA

LE NEFANDEZZE SONO ALL'ORDINE DEL GIORNO IN QUESTO PAESE

Caro Valdo, sono Nicola da Milano e, seguendo le tue dritte le mie cose vanno bene per quanto riguarda l'alimentazione proposta da te, ma male per i pensieri positivi perché, purtroppo, devo incazzarmi quando leggo grosse castronerie. Come ben sai ho un paio d'anni più di te e posso affermare, senza tema di smentita alcuna, di aver mangiato nella mia lunga vita tanta merda di qualsiasi sapore. Tanto da arrivare a capire che nel nome delle religioni e della politica abbiamo assistito ad ogni tipo di nefandezza.

PER SCROLLARCELI DI DOSSO CI VORREBBE SOLO UN GOLPE

Avevo deciso, per la prima volta, di non andare più a votare perché disgustato a 360 gradi dai politicanti da strapazzo che ci tocca sciropparci da quando esiste la presente repubblica! Il letame che oramai avviluppa questa bellissima ma sfortunata nazione ci sta sfiorando ogni giorno di più e molti saggi (non i 10 proposti da Napolitano) hanno detto che ben difficilmente ce li scrolleremo di dosso in modo "democratico". In parole povere ci vorrebbe un golpe!

LE PANCE SONO ANCORA PIENE

Il problema è che, contrariamente a quello che vogliono farci apparire, girano ancora tanti soldi in questa nazione. Le pance sono ancora piene per cui, essendo un popolo di opportunisti e di vigliacchi, non siamo neanche in grado di fare una rivoluzione.

BEPPE GRILLO DICE DA ANNI COSE TUTTE VERE, RISCHIANDO PURE LA VITA

È per questo che, alla mia veneranda età, sono tornato a votare scegliendo un pazzo fottuto di nome Beppe Grillo, che seguo da anni per le cose che dice, tutte vere, rischiando pure la vita. Pensavo ad un golpe soft, il suo compito era quello di portare lo scompiglio, cosa che è veramente avvenuta e che a noi cittadini non è costata neanche un euro.

FU L'UNICO A DIRE IN ANTICIPO CHE LA PARMALAT STAVA PER SALTARE

Ricorderai quando anni fa diceva che la Parmalat stava per saltare e gli davano del povero comico avvinazzato! Poi scoprimmo che era tutto vero ed a molti italiani, a tal riguardo, gli brucia ancora il culo.

TELEVISIONE E GIORNALI TRASMETTONO CASTRONERIE A RUOTA LIBERA

La mia incazzatura deriva dalle castronerie che vengono dette a sproposito sui comportamenti di Grillo e dei deputati a 5 stelle. Mai che prima di parlare e dire grandi cavolate ci si informasse e si facesse sapere agli italiani come stanno esattamente i fatti.

SI ETICHETTA GRILLO DA DITTATORE PERCHÈ METTE ALLA PORTA I PECORONI E I VOLTA-GABBANA

In questa nazione corrotta fino alle midolla si dà del dittatore a Grillo per aver messo alla porta qualche stronzetto che gioca pure a fare la vittima o il semi-eroe. Qualche stronzetto che, per fottersi tutto il malloppo, decide di passare nel gruppo misto, becera usanza solo italiana. Così non deve restituire niente a nessuno, a dispetto di quanto aveva firmato in senso opposto. In questa nazione di pecoroni non siamo in grado di difenderci dai volta-gabbana che cambiano casacca durante la legislatura.

NON APPENA SNIFFANO I SOLDI IN ARRIVO ABBANDONANO GRILLO E PASSANO SULL'ALTRA SPONDA

Di seguito ti faccio avere un documento interessante dal quale si evince chiaramente cosa stanno facendo questi "cittadini" in mezzo ad insulti e sberleffi. Sotto a tale documento c'è un link dal quale è stato ricavato quanto segue ed anche altre ghiotte informazioni. Vorrei fati notare che il Sel sembrava essersi sintonizzato col M5S ma nel momento in cui sono apparsi i soldi hanno abbandonato Grillo per votare insieme ai soliti galantuomini! Che fogna.

IL DECIMO SITO PIÙ VISITATO AL MONDO È QUELLO DI BEPPE GRILLO

Se poi uno si vuole divertire può entrare nel sito di Beppe Grillo http://www.beppegrillo.it ( per coloro che non sono al corrente è il 10° sito visitato al mondo) dove si possono leggere e vedere le cose vere e non le baggianate scritte dai giornalisti-leccaculo del potere.

SU 5 GIORNI A 5 STELLE TUTTO VIENE DOCUMENTATO

Se cliccate su "5 Giorni a 5 stelle" c'è tutto il lavoro della settimana con i video (rigorosamente postati su youtube) degli interventi dei deputati e senatori del M5S! Tutto documentato e non chiacchiere infami.

NON SOPPORTO L'IPOCRISIA, LA VILTÀ E LA DISINFORMAZIONE DEI GIORNALISTI-LECCACULO

Tanto ti volevo dire solo perché non riesco più a stare zitto davanti alla disinformazione (voluta e/o involontaria). Abbiti un caro abbraccio e, se puoi, fatti delle belle vacanze.
http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/07/laria-fritta-fa-male-alla-salute-il.html
Nicola from Milano

*****

RISPOSTA

UNA VENTATA DI VERITÀ SI PERCEPISCE COME IL PROFUMO DELLA VIOLETTA O DEL CICLAMINO

Ciao Nicola. Uno squarcio di verità e una ventata di aria pura ogni tanto ci vuole, in mezzo alla marea di storture, di manipolazioni, di omertà, di collusioni, di favori, di spintarelle, di manovre incommentabili condotte dietro le quinte. Tu poi ci metti pure un pizzico di pepe in più, che non guasta affatto.

BRUNO, PERTINI E RAJNESH

Ricorro solo a qualche massima illuminante. "Quale ingenuità e quale mortificazione chiedere a chi ha il potere di riformare il potere". E lo diceva Giordano Bruno. "Quando un governo non fa ciò che vuole il popolo va cacciato anche con mazze e pietre". Non lo diceva Lenin ma un presidente-partigiano di nome Sandro Pertini. "Voi potreste essere l'ultima generazione a cui è possibile ribellarsi. Se non vi ribellate potrebbe non presentarsi più l'opportunità di farlo e l'intera umanità potrebbe essere ridotta a stato di robot". E questa è una perla firmata Osho Rajnesh.

UNA ISTIGAZIONE ALLA TRASPARENZA

Non rinunciamo allo spirito pacifista e gandhiano che ci anima. La nostra, sia ben chiaro non è istigazione alla violenza ma istigazione alla trasparenza, alla coerenza, a dire le cose come stanno, a trasformare una buona volta la televisione che entra nelle case in strumento di formazione e di vera informazione e non di sistematica diseducazione pubblica sui fatti, sui concetti, sulla salute, sulla politica, sulle tasse, sulle banche.

NESSUNO CI OBBLIGA A PAGARE I FALSARI DELL'INFORMAZIONE

Altrimenti niente canone. Altrimenti rottamazione sistematica del mostro mediatico racconta-balle. Al posto del televisore ci metteremo un piccolo acquario, o magari un cocorito, o un merlo indiano pronto a darci simpaticamente dello scemo e del cretino, ma non a prenderci per i fondelli in continuazione, come Perderemo le partite di calcio e gli avvenimenti sportivi, perderemo gli spot a favore di cocacola, di mcdonald e della B12. Perderemo le scemenze mozza-seno di Angelina Jolie e i vergognosi commerci di reni e di altri organi umani contrabbandati per opere di bene.

PERDEREMO DAVVERO IL MEGLIO DELLA VITA

E, disperazione nera, rinunceremo alle ricette salutistiche di Gusto, di Cotto e mangiato, oltre che agli spot sulle dentiere ad ora di pranzo. E sentiremo terribilmente la mancanza di Giorgio Calabrese, simbolo delle frattaglie genuine e del vino doc. E avremo finalmente più tempo per respirare, per starcene al sole, per nuotare, per succhiare acqua biologica innocente e non più sangue e budella di povere creature sottoposte a coltelli e a strazi.

STIAMO ATTENTI A COSA METTIAMO NEL CARRELLO

Quando poi la gente imparerà a liberarsi dai bisogni fasulli, e bazzicherà invece i reparti ortofrutta, lasciando i miasmi del reparto carni agli amanti della fogna e dell'orrido, i supermercati dovranno necessariamente ristrutturarsi, e l'umile terra verrà di nuovo rispettata, assieme all'acqua, all'aria. al sole e agli elementi-base della creazione.

COSCIENZA ECOLOGICA INNANZITUTTO

Non più ubriacature di consumismo. Non più perdite di tempo in vicoli senza uscita, ma un ritorno al Vivere secondo Natura, un ritorno al rispetto delle regole e alla predilizione verso i valori. Concludo con un pensiero cinese piazzato in bella evidenza sopra gli orinatoi dei servizi igienici dell'aeroporto di Kaohsiung-Taiwan: "Eco-awareness bring great fortune" (una coscienza ecologica non può che portarti grande fortuna). Non è casuale che Taiwan faccia da maestra e da ammonitrice a 2 miliardi di cinesi nel mondo.

Valdo Vaccaro
http://valdovaccaro.blogspot.it/2013/07/le-verita-grilliane-e-lo-spirito-ribelle.html

Nessun commento :

Posta un commento